giovedì 9 febbraio 2012

L'assemblea operatori di Campi di Coesione

Anche Campi di Coesione, il progetto di Coesione Sociale finanziato da Fondazione Cariplo e attivo in due quartieri di Cinisello Balsamo, si è dotato dello strumento dell'Assemblea operatori (avevo già scritto su questo tema qui, a proposito del progetto Legami Comunitari di Sesto San Giovanni).
Oggi l'assemblea si è riunita per la prima volta, con l'intento di costruire un programma di lavoro e di svilupparlo in altri incontri.
Collaboro a Capi di Coesione per conto di Associazione Lavoro e Integrazione, svolgendo interviste a cittadini del quartiere Crocetta in una trasmissione di CrossRadio, la radio web nata nel progetto.

Oggi dunque, in un sottogruppo di lavoro, ho discusso con altri operatori, impegnati in altre Azioni, delle ragioni per cui conoscersi e confrontarsi è funzionale alla buona riuscita dell'intervento di coesione sociale.
Tra i diversi spunti interessanti (tutti hanno convenuto dell'importanza di dare continuità a questo momento di confronto e lavoro comune), mi ha colpito una frase di Manal, mediatrice culturale impegnata nell'Azione Salute e Diritti: "Dobbiamo smettere di parlare di azioni e iniziare a parlare di persone. Dobbiamo passare dalla teoria alla pratica". Detto così, sembra facile.

Nessun commento:

Posta un commento