giovedì 31 gennaio 2013

I bandi di Fondazione Cariplo 2013

Ieri e oggi Fondazione Cariplo ha presentato e presenta i suoi bandi 2013.
Nella giornata appena trascorsa, ho seguito gli incontri dedicati ai progetti per l'ambiente e per il sociale.
Rispetto al 2012, molte conferme e qualche novità.

Di seguito, alcuni primi, rapidi appunti sparsi.

Organizzazioni ammissibili
Al consueto elenco, si aggiungono quest'anno le "cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell'informazione e del tempo libero" (paragrafo 3 della riveduta Guida alla presentazione).

Descrizione dettagliata del progetto
Oltre ai tradizionali capitoli (contesto progettuale, obiettivi del progetto, strategia d'intervento, organizzazione richiedente, piano economico dettagliato) la Fondazione chiede di corredare la descrizione del progetto con un "piano di comunicazione" (paragrafo 9 della riveduta Guida alla presentazione).

Progetti per l'ambiente
Fondazione Cariplo conferma i principali strumenti erogativi:
* Scuola 21 (scadenza 5 aprile 2013);
* Costruire comunità sostenibili (scadenza 24 aprile 2013);
* Realizzare la connessione ecologica (scadenza 17 giugno 2013);
* Promuovere il rafforzamento delle organizzazioni nonprofit attive in campo ambientale (scadenza 28 giugno 2013);
e propone una novità:
*Promuovere gli investimenti locali in efficienza energetica ed energie rinnovabili (senza scadenza).
Il bando Salvaguardare gli spazi aperti in ambito urbano e
peri-urbano verrà pubblicato probabilmente a maggio 2013.

Progetti per il sociale (Servizi alla persona)
Fondazione Cariplo propone gli ormai consueti bandi:
* Potenziare le risposte ai bisogni degli anziani e delle loro famiglie (scadenza 29 marzo 2013);
* Diffondere e potenziare l’abitare sociale temporaneo (senza scadenza);
* Favorire lo sviluppo dell’impresa sociale per inserire al lavoro persone in condizione di svantaggio (senza scadenza);
* Promuovere e sostenere reti per l’affido familiare (senza scadenza).
L'area Servizi alla persona - è stato annunciato - sta mettendo a punto nuovi strumenti erogativi: intorno a giugno 2013 verranno pubblicati nuovi bandi, anche con riferimento al mondo giovanile.

Nessun commento:

Posta un commento